Version Français

VISITARE IL PIEMONTE

Turismo in Piemonte: Langhe, Monferrato, Lago Maggiore


Monferrato e Langhe del Piemonte Il Piemonte è una delle regioni italiane più estese ed abitate; sugli oltre 25mila chilometri quadrati di superficie vivono circa quattro milioni e mezzo di abitanti per la maggior parte concentrati intorno a Torino e alle altre grandi città piemontesi: Cuneo, Asti, Alessandria, Novara e Vercelli. Tutte queste città meritano sicuramente una visita per scoprire le bellezze architettoniche che le caratterizzano ma, tra tutte, Torino è sicuramente da non perdere. Il capoluogo piemontese, un tempo prima capitale d'Italia, poi centro industriale tra i più sviluppati, vanta un centro storico impreziosito da palazzi barocchi e in style liberty e numerosi musei, alcuni di importanza mondiale come il Museo del Cinema e il Museo Egizio.

Negli ultimi anni Torino si è totalmente rinnovata ed è attualmente riconosciuta come una tra le mete turistiche emergenti più apprezzate a livello europeo. Intorno alla città si possono visitare numerose residenze sabaude, come la Reggia di Venaria Reale (attualmente il 5° sito culturale più visitato in Italia) e la Palazzina di Caccia di Stupinigi oltre ad alcuni pregevoli castelli, come il Castello di Racconigi e il Castello di Agliè, quest'ultimo divenuto famoso per essere stato scelto come location di una fortunata fiction televisiva.

Ma non è solo Torino ad avere molti luoghi d'interesse turistico, tutto il Piemonte offre siti culturali che meritano di essere scoperti e visitati, tra castelli, fortezze, abbazie e chiese appartenenti ad ogni epoca storica. La Regione offre risorse turistiche di pregio per tutti i gusti, dalle rinomate stazioni sciistiche rese famose dai Giochi Olimpici Invernali del 2006, nelle quali è possibile praticare sport invernali ma anche avventurose escursioni nel periodo estivo, alle zone delle Langhe e del Monferrato, famose in tutto il mondo per i tartufi e gli ottimi vini. Il Piemonte è anche meta di un turismo naturalistico, grazie alle molte aree protette gestite a livello regionale e nazionale, e di un turismo d'élite che apprezza gli scorci suggestivi e i bellissimi giardini delle ville storiche presenti nella zona dei grandi laghi: Lago Maggiore e Lago d'Orta. Confronta tra gli alberghi in Piemonte in tutte le provincie, partendo dalla città di Torino dove potrai trovare bed and breakfast, residence e hotel a Torino nelle zone strategiche della città e di tutte le categorie.



Trova e Prenota un Hotel in Piemonte con Booking.com

Trovare e prenotare una camera per dormire in una qualsiasi località turistica del Piemonte è davvero facile ed immediato. Torino-Weekend.com in collaborazione con Booking.com, leader nel settore delle prenotazioni online di alberghi in tutto il mondo, Vi dà la possibilità di scegliere tra decine di hotel, alberghi economici e B&B situati in Piemonte.

Sfruttando il box di ricerca di Booking.com presente su questa pagina, avrete a disposizione un'ampia scelta di offerte per dormire in Piemonte nella località di Vostro interesse avendo la garanzia di ottenere sempre la "Miglior Tariffa Garantita".

Potrete inserire le date del Vostro soggiorno in Piemonte e verificare immediatamente la disponibilità di camere libere in tutti gli alberghi proposti, sfruttando le migliori offerte presenti sul mercato in questo preciso momento. Prenotando online un hotel in Piemonte tramite Booking.com non Vi sarà richiesto di anticipare alcuna caparra. Pagherete l'intero ammontare del Vostro soggiorno direttamente alla reception dell'hotel.


Langhe e Monferrato

La zona meridionale del Piemonteè caratterizzata da un paesaggio collinare dove è possibile praticare escursioni nella natura, scoprire borghi storici e antichi castelli o lasciarsi coinvolgere dal turismo enogastronomico, alla scoperta dei piatti tipici piemontesi accompagnati da vini riconosciuti in tutto il mondo per l'ottima qualità. Le zone del Piemonte a sud del fiume Po prendono il nome di Monferrato, un antico marchesato che comprende la Provincia di Asti e e parte della Provincia di Alessandria, e Langhe, terra famosa per i tartufi e le tonde nocciole, che si estende da Asti fino a comprende parte della Provincia di Cuneo.

Lago Maggiore, il più famoso lago del Piemonte I Laghi del Piemonte

Il Piemonte è una regione ricca di laghi, mete ideali per escursioni nella natura, weekend romantici o brevi vacanze. Oltre ai bacini alpini, di origine naturale o artificiale, sono da segnalare i laghi del Canavese (Lago di Viverone, Lago di Candia) e quelli prealpini situati a nord della regione. Il Lago Maggiore, il Lago d'Orta e il più piccolo e incontaminato Lago di Mergozzo sono da sempre mete turistiche rinomate e d'èlite. Il più grande dei tre, il Lago Maggiore, si estende lungo il confine tra Piemonte e Lombardia e si "allunga" fino a Locarno, in Svizzera. Le rive del lago sono costellate da castelli medievali, palazzi barocchi e sontuose ville del XVIII secolo circondate da giardini lussureggianti; tra queste ultime merita sicuramente una visita Villa Taranto con i suoi sedici ettari di giardino botanico. Navigando sul lago con uno dei tanti battelli che collegano le varie località turistiche si possono raggiungere le Isole Borromee: Isola Bella, Isola Madre e Isola Superiore (conosciuta anche con il nome di Isola dei Pescatori). Tra le località turistiche più importanti del Lago Maggiore sono da segnalare: Arona, Stresa, Cannobbio e Verbania.

Terme e centri benessere in Piemonte

Il Piemonte sa accontentare anche il turista che ama le vacanze di completo relax; su tutto il territorio regionale sono presenti numerose stazioni termali, conosciute per le proprietà curative e terapeutiche delle loro acque fin dai tempi dei Romani. E' il caso di Acqui terme, in Provincia di Alessandria, uno dei centri benessere più antichi e rinomanti della regione. Da segnalare anche le Terme di Bognanco, Crodo, Vinadio, Lurisia, Valdieri, Garessio, Agliano e Premia.

Sciare in Piemonte, Sestriere, Vialattea Sciare in Piemonte

Il Piemonte è caratterizzato da paesaggi di montagna per un terzo del suo territorio, questo fa si che l'offerta turistica per gli amanti delle escursioni nella natura o degli sport invernali sia molto ampia. Le stazioni sciistiche piemontesi sono state rese famose dai Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006 e sono oggi metà di un turismo proveniente da tutta Europa. La Valle Susa, in Provincia di Torino, ospita il comprensorio della ViaLattea: 400 chilometri di piste di varia difficoltà che uniscono le località di Sestriere, Sauze d'Oulx, Cesana, Sansicario e Claviere; e il comprensorio Bardonecchia Ski. Numerose stazioni sciistiche meno famose ma ottime per chi è alle prime armi e chi pratica sci di fondo si trovano nella Valli di Lanzo nel Canavese, e nelle Valli Germanasca e Chisone. In Provincia di Cuneo si trovano il comprensorio del Mondolè Ski (Prato Nevoso, Artesina, Frabosa Soprana) e la famosa località di Limone Piemonte. A nord della regione si può sciare ad Alagna Valsesia, Macugnaga e in Val Formazza.

Vacanze nella natura in Piemonte

Le montagne del Piemonte non sono solo un'ottima meta turistica per le settimane bianche invernali ma offrono la possibilità di trascorrere divertenti vacanze anche nel periodo estivo. Tra le tante opportunità, il turista può scegliere tra avventurose escursioni nella natura incontaminata a piedi, in bicicletta, a cavallo, o praticare innumerevoli attività sportive come: trekking, arrampicata sportiva, golf, rafting, deltaplano. Su alcuni laghi alpini, come per esempio il Lago di Ceresole Reale, è pure possibile praticare windsurf. Da segnalare anche la presenza di molte aree protette come: il Parco Naturale dell'Orsiera-Rocciavrè, il Parco Naturale della Val Troncea, il Parco Naturale del Gran Bosco di Salbertrand, il Parco Naturale dell'Alta Valle Pesio e Tanaro, Il Parco dell'Alpe Veglia e dell'Alpe Devero; e poi ancora, i parchi nazionali dell'Alta Valsesia e della Val Grande. Ma tra tutti spiccano per importanza, estensione e fauna selvatica il Parco Nazionale del Gran Paradiso, il parco nazionale più antico d'Italia, e il Parco delle Alpi Marittime, che dal 1987 è gemellato con il francese Parco Nazionale del Mercantour, divenendo il primo esempio di parco internazionale e una delle aree protette più vaste d'Europa.

Cucina tipica, i vini e i dolci del Piemonte

Gianduiotti del Piemonte Il turista che trascorrerà le vacanze o un weekend in Piemonte non potrà non apprezzare i gusti unici della tipica e variegata cucina piemontese. Tra i piatti tipici sono da segnale gli agnolotti farciti con carne e tartufo, i tajarin, il fritto misto alla piemontese, la bagna caoda, il bollito misto e il brasato al barolo. Ampia scelta anche tra i formaggi, molti dei quali D.O.P., prodotti con il latte degli alpeggi e dal sapore diverso in ogni valle. Ma il Piemonte è da sempre una terra dove l'alta pasticceria vanta una solida tradizione, tipici del Piemonte sono i gianduiotti torinesi, i canestrelli biellesi, il bunet, la torta alle nocciole, lo zabaione, i baci di dama, gli amaretti di Mombaruzzo, i torcetti di Lanzo e di Agliè, i biscotti "brutti ma buoni" di Borgomanero e le paste di meliga di Pamparato. Ovviamente per esigenze di spazio è impossibile elencare tutte le prelibatezze piemontesi, ma ai turisti golosoni e amanti del mangiar bene basterà sapere che proprio in Piemonte è nato il movimento di Slow Food, il quale ha come scopo quello di preservare le ricette originali e il rispetto dei sapori naturali. In tutta la regione sono numerosissimi gli agriturismi dove è possibile coniugare il divertimento con la qualità del cibo fatto come una volta, mentre in tutte le provincie si svolgono, in ogni periodo dell'anno, tantissime sagre di paese dove è possibile degustare tutti i prodotti tipici della zona. Impossibile parlare della cucina piemontese senza accennare ai vini tipici della regione, famosi in tutto il mondo per la loro certificata qualità e dal profumo inconfondibile. Tra i vini rossi più famosi del Piemonte si ricordano: la Barbera, il Barbaresco, il Dolcetto, il Nebbiolo e il Carema. Tra i bianchi: l'Arneis, il Gavi, l'Erbaluce di Caluso e il Cortese. Nello scegliere il vino da abbinare ai dessert tipici i piemontesi non hanno dubbi: l'Asti Spumante e il Moscato vanno per la maggiore.



Offerte hotel a Torino